E-FATTURA MEDICI – CONFERMA DIVIETO E-FATTURA ANCHE PER IL 2024

Il DL Milleproroghe, ha disposto la proroga per tutto il 2024 del divieto in parola.

Nello specifico, all’art. 3 comma 3 prevede quanto segue: “All’articolo 10 -bis , comma 1, primo periodo, del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n. 136, relativo alla fatturazione elettronica per gli operatori sanitari, le parole: «e 2023,» sono sostituite dalle seguenti: «, 2023 e 2024,»”

Il divieto di emissione di e-fattura via SdI, continuerà ad applicarsi nei confronti dei:

  • soggetti tenuti all’invio dei dati al Sistema tessera sanitaria, con riferimento alle fatture i cui dati sono da inviare a detto Sistema (art. 10-bis del D.L. n. 119/2018);
  • soggetti che non sono tenuti all’invio dei dati al Sistema “TS”, con riguardo alle fatture relative a prestazioni sanitarie effettuate nei confronti di persone fisiche (art. 9-bis, comma 2 del D.L. n. 135/2018).

Il divieto in esame vale solo per le operazioni B2C.

Dunque, vige un divieto assoluto di fatturazione elettronica per le prestazioni rese dai professionisti sanitari ai privati per questioni di privacy dei pazienti.

Nel complesso, anche nel 2024  le fatture per prestazioni sanitarie nei confronti di persone fisiche dovranno continuare ad essere emesse in formato cartaceo anche per l’anno 2024. O in alternativa in formato elettronico non in transito dallo S.d.I.

SCARICA PDF

Potrebbe Interessarti

Iscriviti alla
Newsletter

Rimani informato su tutte le novità
economiche fiscali, bandi e agevolazioni

SCOPRI

Contatti

SCARICA LA BROCHURE
CONTINUA A SCORRERE