ESTESO IL FONDO PERDUTO DECRETO SOSTEGNI

ALLE NUOVE ATTIVITA’ CON APERTURA P.IVA NEL 2018 MA INIZIATE NEL 201

In sede di conversione del decreto “Sostegni” è stato approvato un emendamento che riconosce

  • contributo a fondo perduto per un importo non superiore a 1.000 euro,
  • ai titolari di reddito d’impresa
  • che hanno attivato partita Iva dal 01.01.2018 al 31.12.2018, ma con attività iniziata nel 2019,
  • a cui non spetterebbe il contributo previsto del decreto in quanto l’ammontare medio mensile del fatturato 2020 non è inferiore almeno del 30% rispetto all’ammontare medio del 2019.

Viene quindi meno il requisito del calo del fatturato non solo per le p.iva aperte dal 01.01.2019 ma anche a quelle aperte dal 01.01.2018 ma con inizio attività nel 2019, come è possibile riscontrare dalle risultanze del registro delle imprese presso la Camera di Commercio di competenza.

ESCLUSIONI

  • soggetti la cui attività risulti cessata alla data del 23 marzo 2021;
  • soggetti che hanno attivato la partita Iva dopo la medesima data; enti pubblici di cui all’art. 74 del Tuir;
  • intermediari finanziari e alle società di partecipazione di cui all’art. 162-bis del Tuir;

SCARICA PDF

Potrebbe Interessarti

Iscriviti alla
Newsletter

Rimani informato su tutte le novità
economiche fiscali, bandi e agevolazioni

SCOPRI

Contatti

SCARICA LA BROCHURE
CONTINUA A SCORRERE